Ricerca e Restauro

Ricerca e restauro

Ricerca e restauro
L'attività di studio sulla bilancia e sulla metrologia storica rappresentano uno degli impegni e delle finalità che fin dall'inizio hanno contraddistinto il Museo della Bilancia.
 
Le ricerche iconografiche e documentali che arricchiscono "materialmente" il patrimonio museale e le ricerche monografiche e storiche, condotte anche con la consulenza di esperti del settore e messe a disposizione degli studiosi grazie alle pubblicazioni edite, consentono di valorizzare e rendere meglio fruibili i beni posseduti dal museo.
 
A tale scopo è possibile consultare il catalogo a video, comprensivo di fotografie e descrizione, in cui è pubblicato l’80% circa della collezione di bilance, pesi e misure del museo, catalogo che utilizza la scheda catalografica ministeriale per i beni tecnico-scientifici fornita dall’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione tramite l’Istituto Beni Artistici Culturali e Naturali della Regione Emilia Romagna.
 
Per saperne di più sulla scheda di catalogo utilizzata www.iccd.beniculturali.it.
 
Restauro
Il Museo, è un'istituzione giovane, non possiede nuclei di raccolte storiche e conserva un patrimonio di bilance e pesi acquistati già in buono stato di conservazione sul mercato antiquario negli ultimi 20 anni.
 
Per questo ha svolto e svolge, grazie al lavoro di bilanciai in pensione, azioni di pulizia e manutenzione conservativa più che interventi di restauro vero e proprio. Queste operazioni hanno consentito di rendere funzionante la maggior parte delle bilance esposte, anche con la ricostruzione o il reperimento di piccole parti mancanti, senza intervenire in azioni di sverniciatura/ riverniciatura, sostituzione di piatti o parti "importanti" che integrino o modifichino pesantemente lo status originale dell'oggetto così come è giunto ai giorni nostri.