News

20 Gennaio 2021

Ancora grazie alla fam. Mauzan

Il 2021 sarà un anno difficile. Lo sappiamo. Ma una lettera inaspettata può cambiare la percezione del futuro.

Rientrando da qualche giorno di pausa per le festività natalizie troviamo sulla scrivania una lettera che viene dalla Francia. L'occhio corre subito al retro, per leggere il mittente. Dentro un semplice biglietto fotografico con due righe manoscritte: sono di Gabriel Carnévalé-Mauzan, nipote del celebre pubblicista Lucien Achille Mauzan.

La figlia dell'artista nel 2007 donò al museo l'enorme manifesto realizzato per la bilancia Berkel (1925), con la conosciuta immagine del giudice e lo slogan Il peso è uguale per tutti. A distanza di anni il figlio trova tra le carte due cartoline, fresche di stampa, di cui una raffigura la medesima immagine del manifesto, le mette in una busta e le regala al museo.

Che dire? Anche il 2021 può riservare delle belle sorprese!

Foto